OGGI.IT
| | | E in casa cosa si può fare?
Testata
25.11.2009

E in casa cosa si può fare?

Scritto da in ecologia | Permalink

Eccoci giunti all’ultima punta della nostra iniziativa. Sul numero di Oggi in edicola trovate le esperienze delle nostre famiglie per quanto riguarda la riduzione degli sprechi nel riscaldamento e nel consumo di energia elettrica. Un tema importante, perché le nostre case “bruciano” il 20% di tutti i consumi elettrici nazionali. Certo, l’ideale sarebbe avere case ben isolate, alimentate con fonti rinnovabili, magari riscaldate con la geotermia. Impossibile, al momento, per la maggioranza di noi. Ma alcuni piccoli accorgimenti si possono prendere: controllare gli spifferi, tenere chiuse le porte delle stanze in cui non si vive, evitare di mettere tende o poltrone davanti ai caloriferi sono piccoli trucchi che consentono di risparmiare. Impostare bene il termostato poi è fondamentale: non serve tenerlo acceso la notte o quando si è al lavoro. E poi ricordate che aumentare la temperatura di un solo grado fra aumentare i consumi dell’8%.
Altro capitolo è l’energia elettrica: spegnere le luci, anche gli stand by dei televisori, usare lampadine a basso impatto, scegliere elettrodomestici di buona efficienza. Piccoli gesti, che non chiedono grande impegno né troppo tempo. Da provare a fare.. Magari cercando anche di essere coerenti: serve a poco spegnere le lampadine se poi si usano auto potentissime, o peggio le si lascia parcheggiate con il motore acceso!


COMMENTI: 2, lascia il tuo!   |   Permalink   
    Commenti dell'articolo (2)
    • emanuela | 3 dicembre 2009 alle 17:28

      è stata una bella esperienza

    • Hpatoio | 9 febbraio 2010 alle 18:07

      Bellissimo !

Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

I più visitati
Categorie
commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
Blogroll
I blog di leiweb
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia