OGGI.IT
| | | | Mele o pere cotogne in cotognata
Testata
7.11.2011

Mele o pere cotogne in cotognata

Scritto da in Benessere con gusto | Permalink

Tempo di mele cotogne, ricordo con piacere quando da bambina per merenda mangiavo quei buonissimi quadrati compatti e un po’ granulosi di cotognata.

Stiamo parlando non della solita marmellata da invasare ma di qualcosa che potremo tagliare  e mangiare a mattoncini.

Prendiamo un kg di mele cotogne, sbucciamole e tagliamole a pezzetti (la mela cotogna è abbastanza dura come consistenza).

Mettiamole in una pentola antiaderente con un filo di acqua, copriamo con un coperchio e lasciamole cuocere lentamente sino a quando si disferanno.

Io aggiungo anche della scorza di limone e magari un po’ di zenzero fresco (vedi link).

Facciamo asciugare per benino la composta.

A questo punto frulliamo tutto, anche con l’aiuto di un minipimer, direttamente in pentola.

Prepariamo lo zucchero di canna integrale (dulcita)  (come sempre io cerco di utilizzarne il meno possibile), diciamo intorno ai 200 g oppure del miele (in questo caso calcolate un 20% in meno).

Se optiamo per lo zucchero possiamo prepararlo facendolo caramellare e poi lo possiamo aggiungere al passato di mela facendolo amalgamare bene bene sempre sul fuoco.

Ora è arrivato il momento di mettere il preparato nei vasetti da chiudere e sterilizzare (vedi link), oppure in una teglia dove, una volta freddo, lo potremo tagliare a quadretti e gustare.

Per avere una preparazione bella asciutta, da gustare per l’appunto tagliata a quadretti vi giro il consiglio passatomi dalla nostra amica Giuseppina Torregrossa (vedi link); lasciate la teglia ad asciugare all’aria, magari protetta da un canovaccio, per almeno due giorni (qualcuno sostiene anche di più)! poi tagliate!

Finalmente raggiunto il risultato voluto, possiamo anche congelare i nostri cubetti in monoporzioni per momenti futuri di puro godimento.

Può essere considerata una buona alternativa dolce per gli intolleranti al frumento, al lievito e ai latticini.

Piccola nota GIFT(vedi link), questo frutto contiene pochi zuccheri e molte fibre… meglio di così!


Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
Autori
Gli altri blog
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now