OGGI.IT
| | | | Colazione del buongiorno
Testata
3.3.2012

Colazione del buongiorno

Scritto da in Benessere con gusto | Permalink

Iniziamo il mese di marzo con una ricetta che suona come un buon proposito.

Si avvicina l’estate e abbiamo circa tre mesi per prepararci per il mare.

Tanto per rompere gli schemi, visto che la dieta s’incomincia sempre il lunedì, noi inizieremo il martedì.

Ora non ci sono scuse e almeno fino a Pasqua il dolce è previsto solo a colazione e con moderazione.

La colazione, per noi di dieta GIFT è un momento sacro e non prevede solo qualcosa di dolce ma anche e soprattutto cibi proteici, spesso salati.

Deve diventare un po’ come un brunch inglese perchè poi avremo tutta una giornata per smaltirla a differenza della cena che dovrà essere leggerissima proprio perchè, in genere, durante la notte il nostro metabolismo se ne va a nanna pure lui.

Proviamo ad iniziare a prepararci fin dalla sera prima qualche bella crèpes per mangiarle alla mattina farcite con il prosciutto e magari, ce ne possiamo anche concedere una con il miele.

Quello che vedete nell’immagine è un buon abbinamento bilanciato per iniziare la giornata.

Per fare le crèpes io utilizzo un metodo velocissimo senza pesare nulla.

Prendo una ciotola vi rompo un uovo intero e con una frusta inizio ad amalgamare un po’ di farina integrale sino ad avere una sorta di pastone non troppo solido (diciamo un po’ meno di 50g ), poi inizio ad aggiungere il latte (vaccino o vegetale che sia) sempre mescolando con la frusta, sino ad ottenere una pastella semiliquida.

A questo punto metto una padella antiaderente sul fuoco e la faccio scaldare, poi verso un mestolino di pastella e ruotando la pentola faccio in modo di farla aderire bene al fondo, appena inizierà a solidificarsi con una palettina piano piano la stacco e la giro e poi la scodello in un piatto pronta per essere riscaldata e farcita la mattina dopo.

Intolleranti al lievito: le crèpes sono una proposta ideale per voi.

Intolleranti ai latticini: sostitute il latte vaccino con latte di soia o di miglio.

Intolleranti ai grassi idrogenati e nichel: vietato pensare di oliare la padella.

Intolleranti al frumento: sostituite la farina integrale con la farina di castagne.

Scopri altre ricette con le uova

 

 

 

 


    Commenti dell'articolo (6)
    • laura | 6 marzo 2012 alle 17:35

      ciao marina, da qualche mese sto seguendo la gift e mi chiedevo se a colazione i corn flakes (tipo quelli della Kel**gs) vanno bene oppure hanno un indice glicemico troppo alto o non sono integrali. grazie, un saluto.

      Marina Necchi | 6.3.2012 alle 22:34

      ciao Laura effettivamente ne parlavamo proprio ieri a tavola con mio marito. I corn flakes ( in modo particolare quelli che mi citi) contengono molto zucchero anche se, da noi in Italia, ne contengono meno rispetto a quelli commercializzati per esempio in America. Per di più, non sono veramente integrali. Per chi segue la dieta GIFT queste sono sicuramente due requisiti importanti che un cereale deve possedere. Ti consiglio di farti un giro in un negozio di Natura Sì dove troverai di tutto e di più, controlla l’etichetta è essenziale che sia integrale e non zuccherato. Se occasionalmente ti vorrai concedere qualcosa di dolce, fallo alla mattina a colazione e soprattutto fai che sia miele oppure marmellata non zuccherata artificialmente (ad es le marmellate Rigoni sono perfette e le trovi anche al supermercato).

    • cristina bff | 6 marzo 2012 alle 18:11

      le adoro le crèpes… io le faccio con la farina di riso e vengono buonissime…. poi però ci metto la marmellata di fragole, che forse non approvi…….

      Marina Necchi | 6.3.2012 alle 22:55

      Cristina, ti adoro! Se Cristina ci dice che sono ottime con la farina di riso potete andare tranquille, lei è un buongustaia. Vi dirò che recentemente mia figlia ha scovato nei negozi di prodotti naturali la farina di riso integrale v’invito ad usare quella così anche la linea ringrazierà. Io adoro la marmellata di fragole, e l’abbinamento ci sta a patto che ci orientiamo su marmellate fatte in casa senza zucchero aggiunto oppure quelle più commerciali ma ottime della Rigoni. Cri, mi duole dirti che ti concedo questo sfogo di dolcezza ma poi mi devi riequilibrare la colazione con qualcosa di proteico, altrimenti dopo due ore muori di fame. ciao :)

    • laura | 7 marzo 2012 alle 17:55

      grazie mille marina, mi hai risolto un dubbio! avevo comprato quei cereali perché avevo letto che il 98% degli ingredienti era mais e quindi avevo pensato che lo zucchero era relativamente poco.. vabbè li finisco e poi non li compro più! ma altri tipi di corn flakes o cereali senza zucchero vanno bene o hanno un indice glicemico comunque troppo alto? perché avevo letto su un giornale che i corn flakes hanno un IG davvero molto alto… grazie ancora e scusa per il disturbo:)

      Marina Necchi | 9.3.2012 alle 21:01

      Se sono senza zucchero i fiocchi di cereali e i corn flakes vanno bene a patto che siano integrali e bilanciati con l’integrazione di proteine. ciao

Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Autori
Gli altri blog
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now