OGGI.IT
| | | | Foglie d’inverno, una sciarpa all’uncinetto
Testata
23.3.2010

Foglie d’inverno, una sciarpa all’uncinetto

Scritto da in Schemi: Knit&Crochet | Permalink

Incoraggiata dalle belle parole che mi avete regalato dopo avervi sottoposto il mio scaldacollo a trecce, ho pensato potesse farvi piacere sapere che mi sono dilettata anche nella creazione di una cosina all’uncinetto.

Si tratta di una sciarpa in pizzo che ho il piacere di presentare qui su Leiweb e che si chiama Foglie d’inverno.

Foglie d'inverno

Foglie d'inverno

Dal momento che continua a fare freddino ho pensato di approfittarne, perché presentarvi Foglie d’inverno a primavera avanzata non mi sembrava proprio il caso.

Anche questa sciarpa è nata in seguito all’incontro con un filato Filitaly-Lab, in questo caso il Piura. Quando ho avuto tra le mani il Piura, 400 sofficissimi metri di baby alpaca ed extra-fine merino in una leggera nuvola di soli 50 gr, ho subito saputo che per questa meraviglia avrei dovuto tirar fuori gli uncinetti.

E così mi sono messa al lavoro alla ricerca di un punto che fosse all’altezza di questo filato. Sapevo solo che volevo delle foglie, delle foglie d’inverno.

Dopo un po’ di tentativi ed errori, ho trovato qualcosa che mi soddisfacesse, ed è stato facile adattarlo a ciò che avevo in mente. Un po’ meno facile è stato scrivere lo schema e realizzare un grafico che, anche se non professionale, fosse quanto meno comprensibile a chi ha l’allergia alle istruzioni scritte (io generalmente sono tra questi, specialmente quando si tratta di uncinetto).

Ho comprato le font di Stitchin Crochet che vi avevo segnalato, ma non avendo Adobe Illustrator mi sono dovuta accontentare di lavorare in Excel. Pertanto sappiate che il mio grafico non è come quelli a cui siete abituate e che vedete su riviste e libri, ma è il meglio che sia riuscita a fare con quello che avevo a disposizione!

Cosa posso dirvi su Foglie d’inverno prima di indicarvi molto prosaicamente di scaricarlo?

E’ una sciarpa in pizzo leggerissima e molto calda. Il motivo del pizzo è molto facile da ricordare, ma nonostante questo non diventa noioso. Io ci ho aggiunto un bordo alla fine, ma se non vi piace potete saltarlo e lasciare le vostre foglie cadere libere senza costringerle in un  bordo.

La sciarpa è lavorata in due metà, di modo che le foglie cadano nella stessa direzione da entrambi i lati.

Io ho usato un avvio che mi piace molto e che vi consiglio caldamente perchè risulta in un avvio più elastico e più pulito rispetto alle classiche catenelle di avvio.

Si chiama foundation single crochet in inglese, in italiano avvio a maglia bassa o a punto basso. Potete vedere di cosa si tratta in questo video esplicativo in inglese, o in queste due illustrazioni/spiegazioni in italiano: 1 e 2.

Ovviamente, le foglie d’inverno possono diventare di primavera usando un filato verde, estive usandone uno giallo, autunnali in un bel rosso bruciato. Insomma, è una sciarpa per tutte le stagioni!

Adesso non resta che lasciarvi il link per scaricare Foglie d’inverno. E sperare che vi piaccia.

Foglie d'inverno

Foglie d'inverno

Per sapere dove trovare i filati Filitaly-Lab in Italia potete consultare questa pagina.

Alice


    Commenti dell'articolo (26)
    « 12»
    • Daniela D. | 1 febbraio 2014 alle 09:39

      desideravo acquistare le font di Stitchin crochet, voglio realizzare una maglia a ferri in lana con dei bordi all’uncinetto e sto cercando il tipo di pizzo che più si adatta, speravo ci fossero schemi per bordi o pizzi… che realizzerò in lana..

    « 12»
Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

Impara e partecipa!
Schemi primaverili
Ultimi Commenti
I più visitati
Categorie
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Autori
Gli altri blog
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now