OGGI.IT
| | | Lavoro
Testata
9.2.2013

Due italiani su tre trovano lavoro tramite le conoscenze. Siamo tutti raccomandati?

Scritto da in Strumenti

Quanti di noi hanno trovato un lavoro tramite un amico, un collega, un ex capo o un insegnante? Molti, moltissimi anzi la maggioranza.  Siamo tutti  abbietti? Non credo. Voi?
Sarà che per noi le relazioni sono sempre molto importanti, che le piccole aziende (di cui è costituito più del 90% del nostro patrimonio economico) tradizionalmente assumono tramite il passaparola, che le ricerche abbiano sempre una dimensione territoriale, che la crisi fa sì che si cerchi di risparmiare anche nella ricerca dei dipendenti ma, inutile negarlo, una quota parte riguarda le “spintarelle” che continuano a inquinare il mercato del lavoro.
Secondo i dati rilevati da Eurostat nella ricerca “Methods used for seeking work”  le conoscenze in Italia sono il primo canale di ricerca del personale. Da noi infatti più di due persone su tre cercano un lavoro bussando alle porte di un parente, di un amico o comunque di un conoscente. Il 76,9% degli italiani sceglie questa strada, una quota superiore alla media del continente (68,9%) e doppia rispetto a Germania (40,2%), Belgio (36,8%), Finlandia (34,8%).

Ma siccome cercare lavoro è una cosa seria e i canali da attivare sono anche altri, eccovi alcuni post che potrebbero interessarvi:
A chi inviare una autocandidatura, per chi vuole “puntare” ad una azienda che però non è ha pubblicato nessuna inserzione; Come scrivere il proprio profilo su Linkedin perché oggi le conoscenze sono anche quelle “virtuali”; Bastano 6 passaggi e puoi conoscere chi vuoi dedicato a chi ha pochi contatti ma sa a chi vuole indirizzarsi;  Chi ha una rete ha un tesoro in cui si sottolinea quanto è importante “guardarsi intorno”.


TAG:
COMMENTI: 20, lascia il tuo!   |   Permalink   
24.5.2012

Proud to be mamme (o papà) al lavoro

Scritto da in Donne e lavoro

Facciamo outing: portiamo la famiglia in ufficio!

Per dare visibilita’ ai figli anche sul lavoro, il gruppo Linkedin Mamme al Lavoro (già 1.000 mamme iscritte) ha lanciato l’iniziativa “Proud to be MAMMA AL LAVORO” e “Proud to be PAPA’ AL LAVORO”: porta la loro fotografa, tienila sulla scrivania bella esposta e aggiungi la coccarda che trovi riprodotta qui sopra.

Forse la cultura aziendale si cambia anche così, ricordando che siamo anche dei genitori.

(il logo è stato realizzato da Laura Romanelli, art director-graphic designer www.2type.org)


9.4.2012

Una carriera nelle istituzioni europee?

Scritto da in occasioni

Sei laureato o stai per farlo oppure hai già sviluppato una esperienza professionale? Hai tempo fino al 17 aprile per candidarti.

L’ufficio europeo di selezione del personale, Epso ha bandito un concorso per 300 futuri funzionari europei che opereranno nelle aree: amministrazione pubblica, diritto, audio, comunicazione e relazioni esterne.

I candidati devono essere residenti in uno dei 27 Stati membri dell’UE – Unione Europea. È richiesta la conoscenza di una seconda lingua tra inglese, francese, tedesco. Info sul bando


COMMENTI: Nessuno, lascia il tuo!   |   Permalink   
3.4.2012

Istruzioni per fare carriera :-)

Scritto da in Strumenti

Conoscenze giuste? Spintarelle strategiche? Un cognome passepartout? In Italia è un ritornello: se si vuole raggiungere traguardi ambiti è necessario farsi aiutare da qualcuno che conta senza tanti scrupoli o essere “figli di”.

Manageritalia ha scelto di approfondire le ultime tendenze in materia di carriera e sviluppo professionale per inaugurare “Coffee Break – Il business espresso”, il nuovo format video appositamente pensato per i tre blog dell’organizzazione (Crisi & Sviluppo, Donne e Pensioni) che nei prossimi mesi vedrà diversi manager di aziende italiane e internazionali confrontarsi davanti alla macchinetta del caffè della propria azienda su tematiche ed esperienze connesse al mondo del lavoro, al management e all’innovazione.

Alla prima puntata del format, online su questo blog, hanno partecipato Christina Lundari, Industry Leader di Google Italia, e Alessandro Preda, Group Chief HRO Officer di Autogrill che, insieme al direttore marketing di Manageritalia Enrico Pedretti, si sono confrontati sulle strade migliori da percorrere per fare carriera oggi.

Per continuare


COMMENTI: 1, lascia il tuo!   |   Permalink   
26.3.2012

A scuola di colloquio: 200 domande per allenarsi

Scritto da in Strumenti

Dubbi sulle domande che ti saranno rivolte? Ora non più. Ho provato infatti a riportarne un bel po’ considerando quelle che attengono alla sfera professionale ma anche a quella personale, quelle che riguardano gli studi ma anche quelle sulla trattativa. Eccole.

Se hai dei dubbi, scriviceli nel commento. Intanto, ecco le domande più consuete.

Che riguardano la propria persona in generale

· Quali sono i suoi pregi e quali i suoi difetti?
· Come si potrebbe descrivere?
· Qual è la sua caratteristica che le crea maggiori problemi?
· Qual è la sua caratteristica che la aiuta maggiormente?

Continua a leggere…


COMMENTI: 1, lascia il tuo!   |   Permalink   
23.3.2012

Nuove regole per i cittadini non comunitari, anche sul lavoro

Scritto da in Normativa/Leggi, Strumenti

Il 10 marzo è entrato in vigore il regolamento che disciplina l’accordo sulla migrazione. Per conoscere la normativa ma anche cogliere indicazioni pratiche sul lavoro e sulla vita in Italia è stato sviluppato il portale Integrazione Migranti , uno dei risultati del progetto co-finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi che nasce sotto il coordinamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

Il portale è organizzato in diversi ambiti: Educazione e apprendimento, Lavoro, Alloggio e governo del territorio, Accesso ai servizi essenziali, Minori e seconde generazioni. Per ciascun ambito  ci sono informazioni essenziali e vengono inoltre messe in evidenza le più importanti novità sul piano della normativa, delle iniziative istituzionali e delle attività intraprese a livello nazionale, regionale e locale.


COMMENTI: Nessuno, lascia il tuo!   |   Permalink   
16.3.2012

Il curriculum cronologico. E’ una buona idea?

Scritto da in curriculum


Il curriculum sulla base di un ordine cronologico ha dei limiti che possono impedire di valorizzare appieno la propria preparazione. Tale impostazione tende infatti ad appiattire titoli e corsi di diversa rilevanza e a premiare percorsi maturati nella stessa area, mortificando professionalità acquisite in posizioni e ruoli diversi.

Vediamo quindi come si potrebbero presentare secondo un altro ordine logico gli studi e le esperienze professionali del curriculum.
a) Gli studi Nel caso di storie articolate, l’area degli studi potrebbe essere scomposta in tre diverse categorie:
* Studi, in cui riportare maturità e laurea;
* Corsi nell’area di specializzazione (per esempio corsi specifici di marketing) e qui indicare, secondo ordine di importanza, i diversi master, corsi di specializzazione o seminari che afferiscono a questo ambito;
* Altri corsi, in cui riportare gli altri corsi fatti, scremando così informazioni determinanti da quelle secondarie.Gli interventi formativi che riguardano le lingue e l’informatica saranno invece riportati nelle rispettive aree.
b) Le esperienze professionali Una storia professionale, può anche avere “anime” diverse e quindi il semplice ordine cronologico mortificarne una, magari quella che proprio ci servirebbe da ponte fra noi e la posizione a cui ci proponiamo. Per esempio, una persona potrebbe essersi occupata, magari anche contemporaneamente, di segreteria e di organizzazione eventi, due attività nella sostanza diverse e che potrebbe convenire valorizzare separatamente. In questo caso si potrebbero scorporare in due aree di competenze: Esperienze di segreteria; Esperienze nell’organizzazione eventi.
Se si utilizza l’ordine cronologico è sempre meglio presentare per prima l’ultima esperienza anche perché questa, se frutto di una storia coerente, dovrebbe essere la massima espressione del proprio percorso.


COMMENTI: 1, lascia il tuo!   |   Permalink   
16.3.2012

Un video sul lavoro dignitoso. Un concorso

Scritto da in occasioni

Sei un creativo e ti piacerebe sfidarti su un argomento “caldo”?  L’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) lancia un concorso video per giovani dai 18 ai 29 anni per mostrare in che modo la crisi globale dell’occupazione stia incidendo sulle loro vite.

I tre vincitori del concorso saranno invitati a Ginevra, a spese dell’Organizzazione, per partecipare al Forum dell’ILO sull’occupazione giovanile, che si terrà dal 23 al 25 maggio 2012, nel corso del quale saranno presentati i video.

Al Forum parteciperanno più di cento ragazze e ragazzi impegnati nella promozione del lavoro dignitoso per i giovani che, in questa occasione, potranno condividere esperienze e punti di vista sulla situazione attuale dell’occupazione nonché confrontarsi sulle iniziative migliori per creare maggiori e migliori posti di lavoro per i giovani.

I video devono essere presentati entro il 10 aprile. Per ulter iori dettagli sulle modalità di partecipazione al concorso il sito di ILO


COMMENTI: Nessuno, lascia il tuo!   |   Permalink   
12.3.2012

Sostegni alle pmi milanesi che assumono o regolarizzano

Scritto da in occasioni

Utilizzali se sei un imprenditore oppure dillo alla tua azienda e ricordalo durante i colloqui di selezione!
OccupaMI è una iniziativa del Comune in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano per favorire l’inserimento di giovani e la stabilizzazione di lavoratori già presenti in azienda. Due infatti le misure:

1) L’ azienda che decide di assumere a tempo indeterminato un giovane di max 35 anni riceve un incentivo di 5000 euro per un non laureato e di 7000 euro per un laureato. Se intende inserire la risorsa a tempo determinato, invece, riceve 3000 euro o 5000 euro a seconda che il giovane sia o no laureato.
3) L’azienda che stabilizza chi già lavora offrendo un contratto a tempo determinato, a progetto, di inserimento, somministrazione o intermittente, riceve 5000 euro se si tratta di un laureato e 3000 per un non laureato

Domande fino al 7 luglio.
Info www.mi.camcom.it/occupami, l’indirizzo di posta elettronica capitale.umano@mi.camcom.it, o i numeri verdi 800.22.63.72 (se si chiama da Milano o Provincia) o 02.8515.2000 (se si chiama da cellulare o da fuori Provincia).


TAG:
COMMENTI: 1, lascia il tuo!   |   Permalink   
9.3.2012

Otto appuntamenti, da Milano fino a Palermo, per orientarsi negli studi e nel lavoro

Scritto da in Appuntamenti

Non hai ancora deciso quale percorso intraprendere dopo la scuola? Sei incerto sul tuo futuro e non riesci a trovare lavoro con la tua qualifica o la tua laurea? 

Nell’intento di favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro anche quest’anno Gi Group (agenzia per il lavoro) ha programmato un calendario di appuntamenti con i Gi Day, eventi dedicati all’orientamento e alla formazione dei neolaureati e neodiplomati, che consentono loro di entrare in contatto con le aziende che aderiscono all’iniziativa e con le migliori opportunità formative. Ecco le 8 tappe:

. Milano – 29 marzo  – Gi Day Lavoro e Orientamento
• Torino – 16 aprile  – Gi Day Lavoro
• Roma – 17 maggio – Gi Day Lavoro e Orientamento
• Bari – 21 giugno – Gi Day Lavoro
• Bologna – 27 settembre – Gi Day Lavoro e Orientamento
• Cagliari – 11 ottobre – Gi Day Lavoro
• Lecco – 25 ottobre – Gi Day Lavoro
• Palermo – 22 novembre – Gi Day Lavoro
 
Il  primo incontro si terrà giovedì 29 marzo dalle ore 8.30 alle ore 18.30 a Milano, presso il Palazzo del Lavoro, sede di Gi Group in Piazza IV Novembre, 5 e sarà aperto a tutti i candidati sia per il Gi Day Orientamento che per il Gi Day Lavoro.
Per partecipare ai Gi Day: www.gigroup.it/giday.


TAG:
COMMENTI: 2, lascia il tuo!   |   Permalink   
Presentazione

Il lavoro attraversa la vita e gli affetti. Per alcune è armonia per altre disagio. Ma una cosa è certa: anche su questo fronte essere donna non è un dettaglio

Ricerca e annunci
I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
Autori
Gli altri blog
Ora tocca a te
Siamo anche qui
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now