OGGI.IT
| | | Son due sorelle, son tutte belle
Testata
25.1.2012

Son due sorelle, son tutte belle

Scritto da in Si presenta bene | Permalink

 

Sembra quasi volare il vestito bianco che vedete qui sopra. Quasi, perché poi, viene da dire putroppo, resta ancorato alla finestra. Esattamente come restano incatenati al dolore anche i desideri di evasione dalla realtà dell’io narrante di questo romanzo. In Le Sorelle Soffici (Elliot) Pierpolo Vettori racconta di una famiglia terribile alla quale si può sfuggire solo creandosi un universo fantastico. Come quello nascosto dentro una biblioteca nella quale si immerge l’io narrante. Si chiama Veronica, figlia di industriali resi ricchi dalla ricetta segreta di una marmellata. Ma la loro vita non è per ninete dolce, anzi. Con la delicatezza del caso, Vettori racconta la distorsione della routine familiare mentre sullo sfondo c’è l’Italia di Tangentopoli. E c’è anche un faccendiere venuto dall’Est a rendere più che mai necessarie le fantasie della ragazza.  Un libro da godersi in silenzio.


Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Gli altri blog
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now