OGGI.IT
| | | | Moda e Internet sono ormai inseparabili? Sì, almeno secondo Bertrand Jouvenot
Testata
22.10.2009

Moda e Internet sono ormai inseparabili? Sì, almeno secondo Bertrand Jouvenot

Scritto da in fashion, shopping | Permalink

mode
Che internet e la moda andassero a braccetto noi ce ne eravamo ovviamente accorti, ma a quanto pare anche la carta stampata sta finalmente attribuendo la giusta gloria a noi voci del web. La dimostrazione in carne e ossa, o meglio in celluloide e inchiostro, è nel libro “Mode & Internet: le marketing épinglé” scritto da Bertrand Jouvenot, uomo di mondo ma soprattutto “di moda” che già in tempi poco sospetti si lanciò nell’avventura di internet con i primi tentativi riusciti di shopping online datati 1997.

Dopo essersi diplomato a l’Institut Français de la Mode, la carriera di Mr Jouvenot è stata tutta in salita, divenendo prima responsabile del marketing operativo di Celio, poi direttore della comunicazione per Cerruti e infine consulente freelance.

Nel libro spiega perché il marketing classico deve essere re-inventato per avere successo anche sul web e come l’approccio alla moda stia cambiando grazie a Internet, portando una serie di esempi accurati e interessanti sia per gli appassionati che per coloro che lavorano nel mondo del fashion, del lusso e del marketing.

Ecco l’indice (in francese, come il libro):

Introduction

Partie I : Le Marketing défile sur le Web

Chapitre 1 : Comprendre les nouvelles formes du marketing
Chapitre 2 : Repenser certaines composantes du marketing classique
Chapitre 3 : Dépasser le traditionnel Marketing Mix

Partie II : Petite séance de relooking stratégique

Chapitre 1 : La gestion de l’image entre sacralisation et profanation
Chapitre 2 : Les stratégies de gestion de la sacralité de la marque de mode par les prix
Chapitre 3 : Les stratégies de gestion de la sacralité de la marque de mode par l’image

Partie III : Cahiers de tendances pour demain

Chapitre 1 : Les évolutions potentielles du système de la mode
Chapitre 2 : Les transformations latentes d’Internet
Chapitre 3 : Les mutations éventuelles de la gestion des marques de mode

Conclusion

Per avere maggiori informazioni sul libro potete visitare il sito – che di certo non poteva mancare -  all’indirizzo Mode-et-internet.com. Per acquistarlo invece potete fare una corsetta fino a Parigi oppure restare comodamente seduti e passare per Amazon aspettando che il postino vi consegni il vostro nuovo tomo da aggiungere agli altri indispensabili volumi sul fashion che collezionate in casa vostra.


COMMENTI: 3, lascia il tuo!   |   Permalink   
    Commenti dell'articolo (3)
    • Daisy | 26 ottobre 2009 alle 18:26

      Io compro solo online!!!

    • Ashley19Mccormick | 20 luglio 2011 alle 23:02

      I had got a dream to begin my company, but I didn’t have enough amount of money to do that. Thank goodness my fellow said to take the personal loans. Thence I received the credit loan and made real my dream.

    • loan | 8 gennaio 2013 alle 15:30

      I took 1 st personal loans when I was 20 and it helped my family very much. But, I require the bank loan once again.

Scrivi un commento
*la tua mail
non sarà visibile

Seguimi anche qui!
I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag Cloud
Archivio blog
l m m g v s d
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Autori
Gli altri blog
Segui e condividi
Io Donna
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now