OGGI.IT
| | | Vito Mancini e Sabrina Mbarek sempre più uniti, il ritorno in Tv di Elena Sofia Ricci, la nuova edizione di Uomini e Donne, la vittoria paralimpica di Annalisa Minetti, la nuova Miss Italia Gusy Buscemi e le altre storie su Visto n°38
Testata
13.9.2012

Vito Mancini e Sabrina Mbarek sempre più uniti, il ritorno in Tv di Elena Sofia Ricci, la nuova edizione di Uomini e Donne, la vittoria paralimpica di Annalisa Minetti, la nuova Miss Italia Gusy Buscemi e le altre storie su Visto n°38

Scritto da:
in anteprima, copertina, Diteci la vostra, Grande fratello 12, Hot Post, Reality, Uomini e donne


 Miss sentimenti, Miss fiction, Mister tronista, Miss sport e Miss Italia

Vito Mancini e Sabrina Mbarek

Anche se l’estate ormai si sta raffreddando sotto i primi temporali di settembre, sui sorrisi innamorati di Vito Mancini e Sabrina Mbarek, il sole risplende ancora. La coppia, che si è formata nella casa del Grande fratello 12 , è sempre più solida e dopo oltre sette mesi, non c’è ancora stato un giorno che non abbiano passato assieme. La testimonianza su Visto n°38. Non poteva chiedere di meglio Sabrina che, oltre ad aver trovato l’amore, quello vero, si è anche aggiudicata il montepremi del reality . Lo stesso vale per Vito che, soldi a parte, è riuscito a conquistare quella che è considerata la ragazza più bella dell’ultima edizione del programma. Insomma, gli ingredienti per veder proseguire e crescere questa storia d’amore nata sotto i riflettori, ci sono tutti. Ne sono conferma le parole dei due “piccioncini“, reduci da una estate tutta coccole, passata quasi interamente in Puglia, nel Salento, la terra di lui (con l’aggiunta di immancabili puntatine da Vip in Versilia al Beach Club) <<A noi piace stare insieme nella semplicità>>, esordisce Vito, <<ci fa felice passare le giornate al mare con gli amici, oppure rilassarci sulla spiaggia, prendere una barca e cercare i punti più belli del litorale, organizzare grigliate, andare a mangiare una pizza tutti assieme. Ecco, questa è stata la nostra estate. Meglio non potevamo viverla, dato che siamo stati nella mia terra, che è splendida>>. Infatti, seguendoli, si capisce laloro ricerca di intimità, scelta controcorrente rispetto a tanti altri ex inquilini del Grande fratello che, invece, vediamo spostarsi da una spiaggia alla moda all’altra o sempre presenti alle feste…  <<Per noi il massimo è stata la notte di San Lorenzo, quando ci siamo sdraiati sulla spiaggia insieme agli amici di Vito, che ora considero anche miei amici, e abbiamo passato la notte a osservare il cielo sperando di vedere le stelle cadenti. E nel frattempo abbiamo espresso tanti desideri>>, dice Sabrina. E Vito:  <<Sì, per me la notte di San Lorenzo è un appuntamento importante da passare sulla spiaggia, davanti al falò, con gli amici di sempre. quelli con cui sono cresciuto e ho condiviso tutto. Quest’anno in più c’è Sabrina. Chissà se abbiamo espresso gli stessi desideri>>. E per scoprirli basta leggere Visto n°38.

Le sue parole preferite sono passione, amore e onestà (intellettuale ed emotiva): è in base a queste che è sempre andata avanti Elena

Elena Sofia Ricci ritorna con i Cesaroni

Sofia Barucchieri, in arte Ricci (il cognome è di sua madre). Quasi cinquant’anni e un fascino che mozza il fiato, da vicino sprigiona una femminilità fuori dal comune, i suoi occhi raccontano più di quanto faccia lei, i gesti sembrano studiati apposta per evocare eleganza e garbo d’altri tempi. Eccola su Visto n°38. Da oltre vent’anni entra nelle case degli italiani come volto di punta delle fiction più amate, da Caro maestro a Orgoglio, fino ai Cesaroni, dove a grande richiesta, e con sua immensa soddisfazione, torna nei panni di Lucia Liguori, l’adorata mamma della famiglia più caciarona e simpatica d’Italia. Si era presa un periodo di pausa per dedicarsi a un’altra sua passione, il cinema, interpretando prima la bizzarra zia occhialuta di Mine vaganti  di Ferzan Ozpetek, poi la <<struggente e tenera donna che va controcorrente e non può smettere di amare l’uomo che ama anche se non più corrisposta>>, in Tutta colpa della musica  di Ricky Tognazzi. Dal piccolo al  grande schermo, e ritorno: dopo l’esperienza nella nuova fiction Che Dio ci aiuti , con tanto di velo da suora (<<Non mi faccio mancare niente>>, commenta lei sorridendo), la ritroviamo adesso su Canale 5 nei panni dell’adorata signora Cesaroni .  La serie andrà in onda dal 14 settembre ogni venerdì alle 21.10. E nelle 16 puntate se ne vedranno delle belle. Ma com’è stato il ritorno in casa Cesaroni? <<Come tornare in famiglia, anche perché il regista Francesco Vicario è lo stesso con cui ho lavorato anche in Che Dio ci aiuti, ormai ci conosciamo bene, e anche con gli altri protagonisti della serie ci siamo divertiti tantissimo! Speriamo vada bene anche questa quinta serie, che è ancora più esilarante: si muore letteralmente dal ridere>>, dice ElenaClaudio Amendola, Max Tortora, i ragazzi… <<Ho capito subito che siamo peggiorati: tutti incredibilmente più scemi di prima! È bello ritrovare un’atmosfera così giocosa tra colleghi, siamo una grande famiglia allegra anche al di là delle riprese>>. E l’intervista continua su Visto n°38. 

I die volti nuovi di Uomini e donne

E intanto parte la nuova edizione di Uomini e donne. Tre versioni diverse, tutte con il medesimo scopo:  quello di far nascere nuove storie. Lunedì 17  settembre ricomincia, il talk quotidiano  condotto da Maria De Filippi, giunto alla  diciassettesima edizione. Quest’anno, a impegnarsi  nella ricerca dell’amore, ci saranno ancora gli  esponenti della terza età: dame e cavalieri che, nel  trono Over, vogliono regalarsi una nuova  opportunità nella loro seconda (o terza, addirittura)  giovinezza senza badare troppo al ritorno di  immagine. Con la stessa formula, senza barriere  tra cacciatori e prede, torna poi per la seconda stagione consecutiva il trono Under, ovvero le  puntate nelle quali i protagonisti sono ragazzi e  ragazze (Ragazzi e ragazze è il titolo della sezione) che si presentano in studio per la prima volta e non  si conoscono tra di loro: sotto l’occhio vigile della  telecamera hanno il loro primo approccio e, tra una  chiacchiera e un ballo, fanno nascere simpatie e,  magari, amori veri e propri. La novità, nella  stagione alle porte, stavolta è rappresentata dal  trono classico, quello che ha fatto la storia del  programma e che dal 2009 ha fatto sì che il termine  “tronista” entrasse a far parte del dizionario della  lingua italiana Zingarelli. Ad accomodarsi sulle  sedie rosse saranno infatti non ex corteggiatori,  come accadeva nelle passate edizioni, ma ragazzi  alla prima esperienza televisiva: Eugenio Colombo e Andrea OffrediIl primo, napoletano, vive a  Cremona dall’età di 10 anni. Oggi ne ha 26 e lavora  come operaio in una acciaieria. Single da due anni,  ha avuto una sola storia seria, durata quattro anni,  e ha convissuto. Oggi vive da solo. Le  responsabilità, in amore e sul lavoro, non lo  spaventano. Orgoglioso, di recente ha capito che  bisogna anche chiedere scusa se si ha torto. È  anche un po’ geloso ma non lo dà a vedere perché  sa che può dare fastidio… Andrea invece, 24 anni,  vive a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, con  i genitori e un fratello maggiore. Oggi fa il modello,  ma in passato ha giocato a calcio a livello  professionistico, come portiere. Ha vestito, tra le  altre, la maglia dell’Albinoleffe, in serie B Il resto su Visto n°38.

<<Tutto è possibile e io ne sono la dimostrazione>>. Queste le parole pronunciate a bordo pista, ancora con l’adrenalina in corpo,

La vittoria di Annalisa Minetti

di Annalisa Minetti, che ha vinto l’ennesima sfida con se stessa conquistando la medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Londra nei 1.500 metri. È il risultato di una donna che in modo ostinato ha cercato di superare i suoi limiti. L’intervista su Visto n°38. Non vedente perché vittima di una retinite pigmentosa e degenerazione maculare che le ha fatto spegnere lentamente, e ormai definitivamente, la luce del mondo esterno, ha sempre cercato, forse per reazione a quel buio, un posto sotto i riflettori come cantante, bellezza femminile, atleta: nel 1997 finalista a Miss Italia (tra le prime dieci), l’anno successivo vincitrice a Sanremo e ora terza alle Paralimpiadi (dove ha anche stabilito il record mondiale, 4’48”88, della categoria di atleti non vedenti). L’entusiasmo Annalisa lo trasmette a pelle: non si stanca di parlare di sport, musica, amore, Dio. Tenta di intervenire Fabio, suo figlio di quattro anni che, da quando mamma è tornata, vuol tenersela tutta per sé. Le si siede a fianco e ascolta. Cosa ha pensato in quegli ultimi metri di pista mentre volavi sotto il cielo di Londra? <<Da mesi avevo visualizzato nella mia testa quella gara mille volte, ogni giorno pensavo a come sarebbe stata e speravo, soprattutto, di arrivare agli ultimi trecento metri. Non perché lì la gara finisce, ma perché, da ottocentista quale sono, sapevo che lì avrei preso la volata. Mi ero preparata fisicamente, ma anche mentalmente. Poi è arrivato il momento: non potrò mai dimenticare quegli infiniti minuti di gara. Mentre correvo, superata la cecoslovacca Sedlackova, sentivo dietro la pressione dell’atleta marocchina En-Nourhi. Non volevo farmi prendere. Ed è stato lì che Andrea, l’accompagnatore con cui ho corso, mi ha chiesto se ero pronta a spingere, se avevo l’energia per il gran finale. Ho urlato di sì, gli ho detto: “Vai!”. Ho messo le ali alle gambe, urlavo e sentivo la folla che incitava, ho pensato a mio figlio e ho chiesto a Gesù di starmi nel cuore fino alla fine. Ricorderò quei momenti per tutta la vita>>.

Miss Italia 2012 Giusy Buscemi

E c’è anche una Miss speciale su Visto n°38. I suoi genitori hanno gli occhi pieni di orgoglio e di tenerezza mentre la loro bambina viene vestita, truccata e pettinata per le foto da scattare per la stampa subito dopo l’elezione. Ma lei, Giusy Buscemi, Miss Italia 2012, è solo felice. Diciannove anni, abita a Menfi, in provincia di Agrigento, ma è nata a Mazara del Vallo, è la settantatreesima della storia del concorso, la nona siciliana. Ha realizzato il suo sogno e ora sorride (e non solo davanti ai fotografi), non fa capricci e ringrazia educatamente chi si occupa di lei, come se finora nella sua vita avesse sempre fatto la modella. <<Io però voglio fare l’attrice>>, chiarisce Giusy, senza un filo di stanchezza negli occhi verde acqua, quando la incontriamo subito dopo la vittoria. Che cos’è che l’ha fatta vincere? <<Credo la mia determinazione. E poi forse è stata percepita la mia grande voglia di fare. E la mia semplicità>>. La bellezza no? <<Ah, sì, certo anche la bellezza>>, afferma Giusy che continua dicendo cosa le piace di più di lei: <<I miei occhi. E devono essere piaciuti anche a chi mi ha assegnato la fascia dedicata a Enzo Mirigliani, “Gli occhi di Enzo”. Una cosa di cui vado molto orgogliosa, perché spesso gli occhi sono più espressivi delle parole e per un’aspirante attrice questo  è molto importante… E nei tuoi sogni di attrice, c’è un regista da sogno: <<Giuseppe Tornatore. Però mi piacciono anche i film di Federico Moccia>>. Glielo avrà detto a Moccia, che era in giuria?  <<In realtà no, perché non ho avuto occasione di parlare con lui. Più di tutto però mi sarebbe piaciuto parlare con Beppe Fiorello che mi ha incoronata, perché è un attore che stimo tantissimo. Purtroppo però non c’è stato modo>>. E potete ammirare la nuova Miss Italia su Visto n°38.


    Commenti dell'articolo (24)
    • Alessandra | 13 settembre 2012 alle 09:48

      Non vediamo l ‘ora di leggere l’intervista a Vito e Sabrina! Come sempre ,grazie :) !

    • arianna | 13 settembre 2012 alle 09:49

      grazie mille per l’intervista a vito e sabri ;-)

    • Lucia | 13 settembre 2012 alle 09:58

      Ahahaha!!! La giornalista che ha scritto gli articoli su Miss Italia, uno su Novella e l’altro su Visto, non è riuscita a raccogliere la grande notizia che nascondeva la Buscemi!!! Ahahaha!!! Sveglia!!!

    • Anna | 13 settembre 2012 alle 10:00

      grazie per l’intervista a Vito e Sabrina

    • elisabetta | 13 settembre 2012 alle 10:11

      grazie mille x l intervista a Sabrina e Vito . Caro VISTO sn una tua lettrice dalla tua nascita e non mi deludi mai . grazie

    • Ilenia | 13 settembre 2012 alle 10:26

      Grazie per l’intervista a Vito e Sabrina! Comprerò subito la rivista quando uscirà nel mio paese :)

    • nina | 13 settembre 2012 alle 10:34

      Grazie mille x l intervista a Sabrina e Vito :D

    • eleonora | 13 settembre 2012 alle 10:46

      Sarà sicuramente una bellissima intervista quella di Sabrina e Vito! e adesso aspetto che arrivi la rivista. Grazie

    • merce54 | 13 settembre 2012 alle 11:35

      grazie per l’ intervista a vito e sabrina, io spero che ogni tanto di trovare loro notizie su visto , sono due splendidi ragazzi

    • Senza | 13 settembre 2012 alle 11:50

      Grazie per l’intervista a Vito e Sabrina, non vedo l’ora di leggerlo! ;)

    • Rosa_Ròò | 13 settembre 2012 alle 11:52

      Grazie x l’intervista a Vito e Sabrina..nn vedo l’ora di leggerla..da me arriverà sabato..:)

    • Tiziana | 13 settembre 2012 alle 12:00

      Ringrazio per l’intervista fatta a Vito e Sabrina,spero di poterne leggere tante ancora, anche perche’ adesso grazie a loro, ho conosciuto il vostro giornale!!!grazie….grazie….grazie….

    • marina rossini | 13 settembre 2012 alle 12:22

      UN grazie speciale alla rivista VISTO per l’intervista a VITO E SABRI…che si preannuncia carina ed interessante…nella speranza che a seguire ne verranno tante altre…quindi… Grazie mille ancora…e alla prossima!!!!

    • GIUSEPPE PASTORE | 13 settembre 2012 alle 12:52

      VITO E SABRINA F A N T A S T I C I .. GRAZIE.. A .. V I S T O ..

    • tizi ana | 13 settembre 2012 alle 12:59

      grazie mille per l’intervista a vito e sabry molto carina

    • Assunta Rota | 13 settembre 2012 alle 13:08

      Grazie e ancora grazie a Visto per l’intervista ai meravigliosi Vito e Sabrina, spero di leggerne tante e tante ancora…. ;)

    • Aurora | 13 settembre 2012 alle 13:58

      Grazie davvero per la deliziosa intervista fatta a Vito e Sabrina :)

    • CLO | 13 settembre 2012 alle 15:03

      non sono un’appassionata di reality , ma quest’anno Sabrina e vito hanno catturato la mia attenzione. veramente molto semplici e anche bellli e credo che abbiano anche talento.

    • lilly | 13 settembre 2012 alle 15:21

      grazie mille dell’intervista a vito e sabri…molto bella,spero di leggerne altre :D

    • LoisLane | 13 settembre 2012 alle 17:50

      @Lucia
      grande notizia segreta della Buscemi?? Illuminaci, ti prego…
      10€ che questa sparisce come quasi tutte le ultime prima di lei.

    • debneg | 13 settembre 2012 alle 18:19

      Grazie mille per l’intervista alla coppia mancini-mbarek!!! bellissime foto, bellissima intervista!!!!!! GRAZIEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!! Speriamo di leggerne ancora tantissime su di loroo!!! :)

    • kamilla | 13 settembre 2012 alle 21:09

      Grz x l’intervista ad Annalisa Minetti….grande artista con tanta forza interiore….grande donna!!!

    • paola | 14 settembre 2012 alle 00:24

      Grazie per l’intervista a Sabrina e a Vito spero di leggerne molte altre.. grazie

    • Lucia | 14 settembre 2012 alle 16:55

      @LoisLane

      Allora… LoisLane era una giornalista, mi sa che lo sei anche tu. Anzi, mi sa proprio che sei la giornalista di Visto dell’articolo di Miss Italia… Allora non ti dico nulla. Tiè.

Scrivi un commento

Per inviare un messaggio devi effettuare il login.

I più visitati
Categorie
Ultimi commenti
Tag cloud
Vota i tuoi preferiti
Archivio blog
l m m g v s d
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Segui e condividi
leiweb consiglia
leiweb promotion
buy now